Ardea Energia - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Illuminazione pubblica » Illuminazione pubblica » Illuminazione pubblica

Stampa Stampa

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Illuminazione pubblica

L’illuminazione pubblica costituisce una notevole voce di spesa delle per le Amministrazioni, nonché una consistente fonte di sprechi energetici e di inquinamento luminoso. L’Italia ha un consumo pro-capite maggiore più del doppio rispetto a quello di Germania e Gran Bretagna, e maggiore di un terzo rispetto a quello della Francia, condividendo con la Spagna la (poco invidiabile) prima posizione in nella classifica dei consumi più alti.

Grazie anche alle nuove efficienti tecnologie che si stanno rapidamente diffondendo, gli interventi sull’illuminazione pubblica costituiscono per le Amministrazioni un’ottima opportunità per migliorare i propri impianti, metterli a norma, eliminare le situazioni di pericolo, e ridurre la propria spesa corrente.

Proprio per questi motivi, e con l’obiettivo di massimizzare l’efficienza energetica delle reti delle Pubbliche Amministrazioni, “Ardea energia” impiega diverse soluzioni tecniche evolute, quali Led ad altissima efficienza, telecontrolli punto-punto e di quadro e prodotti provenienti da primari fornitori, dotati di garanzie a lungo termine.

“Ardea energia”, in base a quanto previsto dal nuovo Codice degli appalti, propone alle Amministrazioni, mediante lo strumento del project-financing, un progetto di efficientamento e messa norma delle reti di illuminazione pubblica, e successiva gestione e conduzione, calibrato e ritagliato “su misura” dei singoli Comuni che chiedono di riqualificare i propri impianti.

L’iter di sviluppo progettuale prevede un'analisi approfondita dello stato di fatto della rete IP di illuminazione pubblica sia dal punto di vista energetico (consumi), illuminotecnico ed elettrico (rispondenza alle norme), che meccanico (strutture di sostegno).

Al termine di questa fase, che non prevede costi a carico degli enti pubblici, viene prodotto uno studio di fattibilità comprendente il progetto preliminare messo a punto con la stessa Amministrazione. La proposta, strutturata in modo che sia sostenibile dal punto di vista tecnico ed economico per entrambe le parti e gradita da parte dell’Amministrazione pubblica, può accogliere fin da subito ulteriori miglioramenti dell’illuminazione, quali estensioni di impianto o riqualificazioni di porzioni particolarmente degradate.

“Ardea energia”, a seguito di del formale accoglimento della proposta, diviene promotore dell’iniziativa: il progetto di riqualificazione e gestione così strutturato viene posto a gara ad evidenza pubblica. Secondo quanto previsto dalle norme, “Ardea energia”, in qualità di promotore, conserva rispetto ai diversi proponenti la facoltà di prelazione sulle migliori condizioni di gara offerte, avendo sostenuto i costi di sviluppo dell’iniziativa.

Il risultato finale di questo iter, una volta affidato il servizio di riqualificazione e gestione, sarà un impianto di illuminazione molto più efficiente, affidabile, rispondente alle normative, con un evidente miglioramento della sicurezza di automobilisti e pedoni. Questo perché i progetti prevedono l’ammodernamento tecnologico e funzionale della rete, la messa a norma dell’impiantistica e la sostituzione dei punti luce obsoleti con lampade a Led di ultima generazione ad altissima efficienza e resa cromatica che vanno a rimpiazzare le lampade a mercurio e quelle a scarica.
Le lampade a Led utilizzate sono tipicamente spesso telecontrollate sul singolo punto luce, sia per monitorarne costantemente il funzionamento (limitando gli eventuali disservizi per la collettività in caso di mancato funzionamento), sia per adeguarne il flusso luminoso alle condizioni del traffico e agli orari, mediante anche sensori di passaggio e presenza.

Il Comune, per la durata della convenzione, verserà al gestore un canone annuale chiaro e comprensibile, spesso equivalente o inferiore al costo storico fino a quel momento sostenuto per l'illuminazione pubblica.

Riassumendo, “Ardea energia”, forte della sua progettualità, propone alle Amministrazioni la riduzione dei consumi e dell’inquinamento luminoso, il miglioramento della sicurezza sulle strade, la valorizzazione della città anche dal punto di vista estetico e urbanistico ed infine l’ottimizzazione dei costi.

Attualmente “Ardea energia” gestisce 25 mila punti luce e conta all’attivo decine di progetti per altrettanti Comuni del Nord Ovest.


Ignora collegamenti di navigazione




   

Link utili

Egea
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


ARDEA ENERGIA, Sede amministrativa: Corso Nino Bixio n. 8 - Sede legale: Via Vivaro n. 2
12051 Alba (CN) - Telefono: 0173 441155 Fax: 0173 441104,
Cap. soc. €11716685.88 interamente versato

C.F. 03245490044 - P.Iva: 03245490044
E-mail: info@egea.it   E-mail certificata: ardea@pec.egea.it